Cravatta femminile: come creare un look originale

Cravatta femminile: tra originalità ed eleganza.

cravatta-femminile

La cravatta non è solo un accessorio maschile. Ecco come abbinarlo per un look originale ma non eccentrico.

Cravatte femminili. La cravatta è da sempre considerata come accessorio per impreziosire look maschili e formali. Con toni neutri o fantasie multicolor, la cravatta regala sempre un tocco di fascino ed eleganza. Ma chi lo dice che non possa essere un accessorio adatto anche alle donne?

Diane Keaton, nel film cult di Woody Allen Io e Annie, ne è un esempio lampante. Femminili ma non in maniera scontata, le donne con la cravatta assumono un fascino particolare.

Come creare un look con cravatta femminile? Le opzioni sono molte. Il modo più classico per reinterpretare la cravatta è abbinarla con una camicia bianca non eccessivamente strutturata, gilet e biker boots. Come in ogni ambito della moda non è difficile trovare casi in cui un capo, indossato per uno scopo, vivesse una sorta di seconda vita. Proprio come avviene per il papillon, perché non indossare la cravatta in vita, al posto della classica cintura? Una rivisitazione che abbiamo visto anche sulle passerelle di tutte le più importanti case di moda. Oppure è possibile stravolgere completamente la sua funzione e adoperarla come fascia per capelli per creare un look dal sapore hippie.

In generale le cravatte si dividono uin due famiglie. Una più stretta e sottile, generalmente a tinta unita e un’altra più larga, solitamente con diverse fantasie. Le prime sono adatte ad un contesto lavorativo mentre le seconde contribuiscono a realizzare un look pop e moderno, perfetto per lo street style.

Nello shop online di Ludovico Original, troverete una vasta selezione di cravatte dalle diverse trame e fantasie. Tutti i prodotti sono di massima qualità, rigorosamente made in Italy. Le cravatte sono 100% seta italiana confezionata a mano e tutte sartoriali. Non è un caso se il motto dell’azienda è “Pride of made in Italy!“.

Leave a Reply